Parità di trattamento per tutti

La Svizzera, paese moderno, fiera terra di diritti civili: ma ancora oggi non tutte le persone maggiorenni godono degli stessi diritti e doveri! È una situazione inaccettabile che deve essere cambiata al più presto!

Legislazione vigente con integrazioni

Ultimo cambiamento del gruppo coordinamento politica LGBTI:   2.05.2011

Contestabilità della disdetta

Art. 271a Codice delle obbligazioni

II. Disdetta da parte del locatore

1 La disdetta può essere contestata in particolare se data dal locatore:

(...) 

Può essere contestata se dovuta all'origine, alla razza, al sesso, all'età, alla lingua, alla posizione sociale, al modo di vita e segnatamente all'orientamento e all'identità sessuali, alle convinzioni religiose, filosofiche o politiche, oppure a una menomazione fisica, mentale o psichica della locatrice o del locatore. Fanno eccezione i casi in cui la dimora famigliare del conduttore si trova sullo stesso terreno dello spazio affittato.

Commenti sulle proposte di integrazione

Mentre il diritto del lavoro oggi già contiene meccanismi di protezione dalle discriminazioni, ciò non è vero del diritto di locazione. Tuttavia, oggi il mercato immobiliare rende il conduttore in una certa misura dipendente dal locatore. 

Un'integrazione delle disposizioni relative alla possibilità di contestazione della disdetta da parte del locatore offrirebbe maggiore sicurezza ai conduttori.

Per tenere conto anche delle esigenze dei locatori degne di essere protette, l'integrazione non contempla i casi in cui il locatore vive sotto uno stesso tetto con il conduttore. 

Confederazione Svizzera

La legge attualmente in vigore >>

Rapport de ZHAW: «Concernant la situation légale des personnes homosexuelles» PDF